Il mercato del lavoro

CONSIDERA PER UN ATTIMO IL MERCATO A CUI POTRAI ACCEDERE UNA VOLTA CHE HAI LA TUA LICENZA

Con una licenza emessa da un paese EASA in teoria si può fare domanda di lavoro in qualsiasi paese europeo. In realtà non è proprio così. La maggior parte delle compagnie richiede che tu sappia parlare anche la lingua del loro paese. Per esempio per fare domanda a Transavia devi sapere l'olandese, per Airberlin il tedesco e per Vueling lo spagnolo. Questo vuol dire che l'Italiano medio che parla solo italiano e inglese, per lavorare come pilota di linea può fare domanda su due mercati: quello italiano e quello britannico. A questo si aggiunge che varie compagnie britanniche richiedono un livello d'inglese più alto del ICAO level 4. Cercate di avere un livello d'inglese 5 o 6 quando avrete conseguito la licenza, farà la differenza quando cercherete lavoro. La conoscienza della lingua tedesca o di una lingua scandinava e' un grande vantaggio, perche' questi mercati offrono svariate opportunita' lavorative.

Alcune persone credono che il livello di inglese ICAO 6 sia dato solamente ai madrelingua. Questo fortunatamente non è vero. Abbiamo infatti numerosi membri di Diventa Pilota che, dopo aver terminato all'estero il loro corso di studi per diventare pilota, hanno ottenuto il livello ICAO 6 in Inglese.

Anche se Boeing nella loro pubblicazione del 2015 e' molto (secondo noi forse anche un po' troppo) ottimista, non e' facile di trovare il primo lavoro da pilota. Anni di esperienza ci ha insegnato che gli ingredienti fondamentali  per trovare il primo lavoro ce ne sono 3 :

  1. La scelta di una scuola di volo seria che abbia un’ottima reputazione con le compagnie aeree e che ti offra un addestramento consistente, di alta qualita’ in lingua inglese.
  2. La tua personalita’, talento e attitudine verso la professione. Le compagnie assumono sempre futuri commandanti, mai primi officiali. Richiedono maturita’, leadership, teamwork, multitasking, comunication ed organisational skills. Cercano persone umili con una buona conoscienza tecnica e talento per il volo. Richiedono persone flessibili, motivate, con la capacita’ di imparare velocemente.  
  3. Un Career Service che ti dia gli istrumenti per rendere visibile i tuoi talenti, personalita’ e motivazione alle compagnie e che ti prepari per poter superare i processi di selezione. (noi consigliamo CAE Oxford)

Molti lavori per piloti con poca esperienza non vengono reclamizzati pubblicamente. Per questo e' importante avere una scuola che sia in grado di fornirti un forte network di supporto nel trovare il primo lavoro. Per vedere un esempio di un CV clicca qui.