Abbreviazioni Aeronautiche

Abbiamo pensato che potreste trovare interessante questa lista di abbreviazioni in quanto può aiutarvi quando andrete a visitare siti a carattere aeronautico. Questa lista non ha la pretesa di coprire tutte le abbreviazioni, ma semplicemente di spiegare quelle di base che incontrerete durante questa fase del vostro percorso.
Abbiamo deciso di dividere la lista che segue per categorie.

LICENZE E RATINGS

ATPL: Air tansport pilot licence. Questa licenza si ottiene solo dopo 1500 ore di volo di cui almeno una parte su aerei multicrew (ovvero dove sono richiesti 2 piloti) .E’ necessario possederla per poter essere comandanti du un aereo multicrew.
ATPL (frozen): Air transport pilot licence “surgelata”.Ovvero la persona ha fatto tutti gli esami di teoria richiesti, e ha un CPL+IR ma non ha ore di volo sufficiente per “scongelare” la licenza.
CPL: Commercial pilot licence. Questa licenza da diritto ad essere pagati per volare. Si può agire come comandanti in aerei con un solo pilota.
PPL: Private pilot licence. Da il diritto di volare un aereo di solito di piccole dimensioni senza però essere pagati. Ovvero NON puoi lavorare come pilota.
IR: Instrument rating. E’ necessaria per volare in qualsiasi compagnia aerea e nella maggior parte dei voli commerciali. Da il diritto di volare usando solo la strumentazione.
MCC: Multi Crew Course. E’ un corso necessario che si svolge dopo aver ottenuto un CPL+IR. E’ lo scopo di questo corso è imparare a volare come membri di un equipaggio. E’ richiesto da TUTTE le compagnie di linea e da chiunque svolga attività commerciale con un aereo a due piloti. Di solito viene svolto in simulatori di aerei come Boeing 737.
JOC: Jet Orientation Course. E’ un corso per ora non obbligatorio, ma a molto utile, che da le nozioni fondamentali per imparare a gestire un aereo con motori jet. Alcune compagnie che assumono piloti con poche ore lo richiedono.
Type rating: E’ l’abilitazione a volare un determinato tipo di aereo. Tutti gli aerei usati dale compagnie di linea ed i jet privati necessitano di un typerating. Questa abilitazione si ottiene una volta che si è conseguito l’ATPL frozen. Per fortuna ci sono ancora alcune compagnie che pagano il type rating anche per piloti “low hours”
MEP rating: Multi engine pistons. E’ una abilitazione a volare aerei con più motori a pistoni
SEP rating: Single engine pistons. E’ una abilitazione a volare aerei a motore singolo a pistoni.
MPL: Multi pilot licence. E’ una licenza relativamente nuova. Il possesore di questa licenza può volare solamente in aerei con più piloti. Al momento, in Europa, si può ottenere solamente se si è stati selezionati da una comagnia aerea a priori del corso.
RUOLI  
CPT: Captain. Il comandante è colui che ha la responsabilità legale del aeromobile dal momento in cui ne assume commando fino a quando disimbarca. Si alterna nel volo con il primo ufficiale.
FO: First Officer. A differenza di quello che molti pensano il primo ufficiale svolge esattamente tutte le funzioni del comandante con la sola differenza che non firma il libro di bordo e che la sua responsabilità legale è limitata. Si alterna nel volo con il comandante.
SO: Second officer, o cruise pilot o “coco”. E’ presente normalmente negli aerei a lungo raggio. Affianca il resto dell’equipaggio volando l’aereo durante il periodo di crociera. Normalmente non è autorizzato a decollare o atterrare. In alcune compagnie che svolgono corto raggio hanno introdotto il ruolo di “secondo ufficiale” per indicare quei piloti con “low hours”. In questo caso il secondo ufficiale svolge le stesse mansion del First Officer.
PF: Pilot Flying. E’ il pilota (comandante o primo ufficiale) che è ai comandi dell’aereo e lo vola.
PNF: Pilot not flying. E’ il pilota (comandante o primo ufficiale) che si occupa delle radio e di tutto ciò che non è volare l’aereo. I ruoli di PF e PNF si alternano.
PIC: Pilot in command. 
SPIC: Second pilot in command.